Home
Chi Siamo
L'azienda Fongoli nasce ad “opera” di Decio Fongoli nei primi anni del 1900. Sin dall'inizio l'azienda produce vino e olio oltre all'allevamento di suini e bovini e alla coltivazione a seminativo. Per avere i primi vini imbottigliati bisogna aspettare gli anni 40 ad opera di Fongoli Angelo che imbottiglia il Bianco S. Marco, Rosso di Montefalco e Vino Sagrantino pregiato, ovviamente tutti vini da tavola. La grande passione di Angelo lo porta a vedere la prima D.O.C. del Sagrantino di Montefalco (vino secco e passito) nel 1977 L'”azienda Fongoli Angelo C.D.” è l'unica a fregiarsi del riconoscimento in quell'anno. Altri premi come il Dujia D'or per il Rosso di Montefalco per gli anni 1981 e 1983 e altri locali arrivano alla cantina. L'azienda successivamente gestita da Decio e oggi da Angelo segue l'impostazione originale con l'invecchiamento in botte grande di rovere, l'imbottigliamento rigorosamente interno all'azienda, la vinificazione solo di uve autoprodotte con lieviti indigeni ecc.
La proprietà si estende per circa 40 ettari in un solo corpo di cui circa 30 a vigneto, 7,5 a uliveto con 3500 piante e bosco. La cantina è situata al centro dell'azienda in sommità alla collina, l'agriturismo è all'interno dell'uliveto e lungo il tracciato originale della via Flaminia e dista dal centro aziendale circa 300 mt.
Il vigneto comprende 9 ettari votati a Sagrantino D.O.C.G. con vigneti di varie età, 1,5 ha con oltre 40 anni, 1,4 per la selezione “Vigna dei Sospri” ed altri fino a l'ultimo di 3 ha piantato nel 2008. 2,5 ha piantati a Grechetto dei Colli Martani D.O.C.  Di cui 0,82 ha di vecchio impianto con cloni non più reperibili e allevati a palmetta. Il resto degli impianti sono destinati a Montefalco Rosso D.O.C. Con impianti sempre di varie annate.
La cantina vinifica secondo le vecchie tradizioni aziendali solo uve provenienti dai propri vigneti. L'invecchiamento avviene in botti grandi di rovere di slavonia per 3-4 anni per il Sagrantino e Montefalco Rosso riserva e 2 anni per il Montefalco Rosso. Grechetto dei Colli Martani, Rosato e IGT Umbria rosso affinano in acciaio. L'azienda dispone inoltre di un impianto di imbottigliamento e etichettamento GAI, impianto di filtrazione a cartoni e housing e di un magazzino climatizzato per l'affinamento del vino imbottigliato. La vinificazione avviene in tini in acciaio con controllo della temperatura, rimontaggi automatizzabili o a cappello sommerso, i vini o i mosti sono travasati esclusivamente con pompe peristaltiche.
L'uliveto situato intorno al centro aziendale è formato da Leccino, Moraiolo e Frantoio, tutta la produzione viene venduta direttamente nel punto vendita aziendale. Per ottenere la massima qualità si raccoglie l'oliva entro la prima metà di ottobre.
La conduzione dell'azienda è interamente biologica, la tendenza delle lavorazioni è quella biodinamica in quanto si usano solo rame e zolfo per i trattamenti e non si utilizzano in vigna, uliveto o sui terreni prodotti di sintesi chimica. Attualmente l'annata biologica in commercio è quella 2011, comprende quindi tutti i vini IGP e il Grechetto dei Colli Martani DOC oltre all'olio extravergine di oliva.
© Azienda Fongoli Soc. Agr. s.s. - P.IVA 02351360546